Sentiero n. 3 chiuso! Deviazione sul sentiero n. 18A

Escursione a Merano 2000: piccoli passi, grande divertimento

Sentieri escursionistici tra puledri, parchi giochi e Kaiserschmarrn

Il bello delle escursioni a Merano 2000 è che la meta è la passeggiata stessa. Me ne rendo conto non appena a Falzeben tiro fuori lo zaino dal bagagliaio e i nostri due bambini scendono dall’auto tutti felici. Normalmente le nostre escursioni iniziano sempre con borbottii e musi lunghi e sono accompagnate da commenti come “Che noia!”, oppure “È troppo lontano!” Ma se decidiamo di andare a fare delle escursioni a Merano 2000, Anna e David non stanno più nella pelle fin dalla colazione. Non vedono l’ora di percorrere i brevi sentieri di Merano 2000, scoprire i segreti nel bosco, osservare gli animali, gustare specialità golose come il Kaiserschmarrn e, ovviamente, sbizzarrirsi nel fantastico Outdoor Kids Camp che si trova alla fine del trekking di Merano: arrivarci è una vera e propria avventura!
Ci mettiamo in cammino e iniziamo la salita lungo l’ampio sentiero nel bosco che costeggia la pista da slittino. I raggi del sole penetrano delicati fra la fitta boscaglia e illuminano il ciglio del sentiero; l’ombra è piacevolmente fresca e passeggiamo senza fatica fino al rifugio Zuegg. Ci bastano due brevi soste; la prima quando i nostri due piccoli esploratori scovano un cespuglio di mirtilli e decidono che devono assolutamente portare un souvenir “fruttato” alla nonna. La seconda poco prima del rifugio per dare un’occhiata alla fauna dello stagno con biotopo; sentiamo un “Pluf” ed ecco che una bella rana fa un tuffo in acqua e scompare sotto una ninfea. Anna non riesce a staccare gli occhi dai movimenti fulminei dell’anfibio, mentre David scopre fra le canne due libellule che ronzano allegramente.

A un certo punto, però, la fame ha la meglio sulla curiosità, così ci accomodiamo sulla soleggiata terrazza del rifugio Zuegg. I bambini ordinano un Kaiserschmarrn, il loro dolce preferito, mentre mio marito e io canederli ai funghi. Quindi, sazi e soddisfatti, ci rimettiamo in cammino, ma solo dopo aver fatto una sosta d’obbligo al parco giochi e aver testato l’altalena. Qui a Merano 2000 fare passeggiate con bambini è un’esperienza all’insegna del relax perché ovunque c’è sempre qualcosa da scoprire.
Così affrontiamo a piccole tappe anche l’ultima parte del sentiero che ci porta alla stazione a monte. Facciamo numerose soste, perché i bambini si fermano a osservare un puledro e una mucca che bruca, un insetto verde scintillante, magnifici fiori di montagna, o perché magari incontrano i loro compagni di scuola. Nessuno si lamenta per la noia o i piedi stanchi, perché oggi persino le escursioni a Merano 2000 sono davvero entusiasmanti.
Escursione a Merano 2000: piccoli passi, grande divertimento
Escursione a Merano 2000: piccoli passi, grande divertimento
Finalmente arriviamo all’Outdoor Kids Camp: impossibile frenare Anna e David. In questo gigantesco parco avventura ci sono arrampicate sui tronchi, scivoli, percorsi su slackline, trampolini, il percorso di legno rolling ball e persino un mini ranch dove è possibile accarezzare gli animali: un vero paradiso per i bambini curiosi e un momento di meritata pausa per i genitori al termine delle passeggiate a Merano! Solo in un’occasione dobbiamo alzarci dalle nostre sdraio: i salti sul trampolino con lo sfondo mozzafiato delle montagne meritano delle belle foto ricordo. Anna e David non sembrano averne abbastanza nemmeno dopo ben 25 scatti. Solo i coniglietti del mini ranch riescono a convincerli a lasciare il trampolino. Gli occhi di Anna luccicano di gioia quando può strigliare la schiena del pony, mentre David raccoglie erba da dare ai conigli.

Ci godiamo il pomeriggio e ci rimettiamo in cammino solo quando il sole inizia la sua discesa dietro le cime delle montagne. Fortunatamente conosciamo una scorciatoia speciale che ci porterà a valle in un lampo: lo slittino su rotaie. La discesa rapidissima sull’Alpin Bob ci ricarica di adrenalina e possiamo rincasare entusiasti. Falzeben è illuminata dagli ultimi raggi di sole e anche questa giornata ci ha confermato perché le passeggiate estive a Merano 2000 sono così speciali: qui la meta è la passeggiata stessa, capace di trasformare persino i bambini più pigri in veri appassionati delle attività all’aperto.
Condividi con gli amici

SCOPRI DI PIÚ

Altre idee e suggerimenti per te

©Azienda turistica Scena_Dietmar Denger

Sopra, in alto
in parapendio

Il sole fa capolino da dietro le maestose cime che svettano sopra Merano, dal Re Ortles oltre l’Alta Val Passiria e le Dolomiti. Nella luce dell’alba, il Catinaccio si tinge di morbide tonalità rosate.
AVS Jugend al Monte Catino Dicembre 1958_Archivio foto Ulrich Koessler

Storie
di Maia Bassa

All'epoca, i giovani non avevano accesso a chissà quale offerta per il tempo libero. Però l'AVS – il settore giovanile della sezione Merano offriva tutto ciò che stavano cercando: sport, avventura e libertà.
La palestra preferita <br> dei nostri atleti

La palestra preferita
dei nostri atleti

Chiunque voglia fare attività fisica all'aria aperta trova a Merano 2000 le condizioni ideali: lunghi sentieri escursionistici per la corsa in estate e piste da sci di ogni tipo in inverno.
Arrivare
Il tuo tempo libero facilmente raggiungibile.
Contatto
Merano 2000 Funivie Spa
IT00124390212
meran2000@pec.it
Curioso di notizie?
Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato.
 
Abbonati